SISTRI: arrrivano le conferme...

02.01.2018

Buon anno a tutti!
Come previsto e come già ampiamente segnalato nei giorni precedenti le festività natalizie, è stata approvata e pubblicata in GU la legge n. 205 del 27 dicembre 2017 "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020" (Supplemento Ordinario n. 62 alla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 29 dicembre 2017).
Confermate le novità in campo ambientale:
a) Proroga (scontata) al 31 dicembre 2018 della moratoria sulle sanzioni operative del Sistri previste dalla legge n. 125 del 30 ottobre 2013 (art. 1, comma 1134).
b) Introduzione nel nostro ordinamento del nuovo art. 194-bis al TUA (Semplificazione del procedimento di tracciabilità dei rifiuti e per il recupero dei contributi dovuti per il SISTRI) con il quale si prevede la digitalizzazione dei dati richiesti dagli articoli 190 e 192, la trasmissione del formulario - 4a copia - di cui all'articolo 193 tramite posta elettronica certificata e la definizione delle modalità per il recupero dei contributi SISTRI dovuti e non corrisposti.